Se vi dico Olanda, quali immagini vi vengono in mente? L'Olanda per me ha sempre significato distese infinite di colorati tulipani e splendidi mulini a vento. Ora, di ritorno da sette giorni di tour in questo bellissimo paese, mi sento di dirvi che se per voi non fosse già sufficiente tanta bellezza, l'Olanda ha ancora molto altro da offrire!

In Olanda troverete città affascinati, caratterizzate da pittoreschi canali navigabili, musei interessanti, storia, cultura e una cucina con alcune prelibatezze che aspettano solo di essere provate. Inoltre, gli olandesi sono anche un popolo molto socievole e la loro allegria emerge in modo evidente durante la festa del Re (Koningsdag) che cade ogni anno il 27 Aprile.

Itinerario

Pomeriggi sui canali
Pomeriggi sui canali

Questo è stato il nostro itinerario:

GIORNO 1-3:Amsterdam
GIORNO 4:Utrecht
GIORNO 5:Mulini di Kinderdijk e Rotterdam
GIORNO 6:Delft
GIORNO 7:Keukenhof, campi di tulipani e Haarlem


Nei prossimi post, vi parleremo più in dettaglio delle nostre tappe. Ecco i prossimi approfondimenti:

Curiosità sull'Olanda

Le delizie da non perdere sono molte. Iniziamo con il presentarvi le principali:

Stroopwaffel
  • Stroopwaffel: è un tipico biscotto olandese composto di due sottili cialde tra le quali si spalma una crema calda al caramello detta stroop. Nei vari negozi ne troverete di super decorati, ma i migliori li abbiamo mangiati a Utrecht da Waffel
  • Appeltaart e infuso alla menta: la torta di mele in Olanda è qualcosa di assolutamente delizioso! La torta, fatta con frolla friabile, mele aromatizzate con cannella e poco zucchero, viene sempre accompagnata da panna fresca. Come bevanda, spesso viene gustata con un infuso alla menta: un abbinamento assolutamente azzeccato. Vi consiglio di non perdervi quella di Winkel nel piacevole quartiere di Jordaan ad Amsterdam
  • Formaggi olandesi
  • Formaggi olandesi (una delle tipologie più famose è il Gouda): i formaggi sono proprio una passione per gli olandesi. Noi abbiamo fatto ottimi acquisti in questo piccolo negozio di Amsterdam De Kaaskamer che ha una selezione davvero notevole
  • Broodje haring: un sandwich di aringa, cetriolini e cipolla. Forse non adatto ad uno stomaco delicato, ma gustoso! Toverete divesi baracchini che li vendono in tutte le città
  • Beer and bitterballen
  • Birra e bitterballen: lo snack per accompagnare l'ottima birra locale è rappresentato sicuramente dalle bitterballen, polpettine fritte e ripiene di carne di manzo, accompagnate da mostarda. La scelta in fatto di birre è notevole e per i veri intenditori segnaliamo il locale Gollem ad Amsterdam, in Raamsteg

Prima di partire

Cosa conviene tenere a mente prima di organizzare il viaggio?

  • Il tour che abbiamo pensato copre solo una piccola parte dell'Olanda. Le tappe sono tutte a breve distanza, rendendo la vacanza fattibile anche per famiglie con bambini
  • Come stagione abbiamo scelto la fine di Aprile per riuscire a vedere la fioritura dei tulipani. Tenete presente che non avviene sempre nello stesso periodo e il taglio dei fiori nei campi è abbastanza repentino. Se arriverete nella seconda metà di aprile, dovreste essere in grado di trovarne ancora. In generale, credo che l'Olanda si possa apprezzare anche nel periodo estivo: molte città hanno splendidi locali all'aperto, che noi non abbiamo potuto apprezzare a causa delle temperature
  • Le temperature sono generalmente più basse rispetto all'Italia, quindi tenete conto di qualche grado in meno
  • Posteggiare in città è generalmente abbastanza caro (15-30€ al giorno), per questo vi conviene iniziare il noleggio dopo aver visitato Amsterdam. Ci sono opzioni con posteggi fuori città che prevedono prezzi più bassi, ma non sono pratici se ci si ferma solo un giorno. Conviene quasi sempre posteggiare nei parcheggi multipiano, se posteggiate per strada la tariffa potrebbe arrivare a oltre 4€ per 30min!
  • Assolutamente da prenotare in anticipo la visita ad alcuni musei (come per esempio il Museo Van Gogh)
  • Seguendo i consigli che vi abbiamo indicato, noi abbiamo speso circa 800€ a testa incluso voli, auto, soggiorni, pasti e souvenir. Sono esclusi solamente gli ingressi ai musei di Amsterdam, i trasporti in città e l'ingresso a Keukenhof, perchè grazie ad una collaborazione con IAmsterdam abbiamo ricevuto i press-pass.
Keukenhof tulips
I tulipani di Keukenhof
booking logo

Se sei interessato a prenotare tramite Booking.com, utilizzando questo link riceverai 15€ di sconto per la tua prenotazione, anche se sei già registrato

airbnb logo

Se sei interessato a prenotare tramite Airbnb, utilizzando questo link riceverai 25€ di sconto per la tua prossima prenotazione